NEWS

Abbiamo un Piano. E adesso?

3^ BiG Talk Live in Streaming. Con Alessandro Petretto

Scopriamo insieme cosa prevede il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e perché sarà cruciale per la nostra economia

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, 269 pagine di obiettivi, interventi, riforme, indicatori e criteri di valutazione dei risultati, si presenta non solo come un programma di portata e ambizioni inedite ma, per il nostro Paese, come un’opportunità imperdibile di sviluppo e ammodernamento.

Uno “snodo cruciale” come lo definisce il professor Alessandro Petretto che ci accompagnerà nella comprensione dei punti salienti del Piano: non solo cosa comprende a livello di contenuti (le cosiddette 6 “missioni”) ma in che modo questo si fonde con il Documento governativo di Economia e Finanza (DEF 2022-2024), quali saranno gli effetti economici attesi sul PIL e la produttività, in che modo potremo garantire la sostenibilità del debito pubblico e quali saranno, nella pratica, le misure attuative.

L’Italia è uno dei Paesi Europei più colpiti dalla pandemia: nel 2020 il PIL si è ridotto dell’ 8,9% (a fronte di un calo nell’Unione Europea del 6,2%). La crisi si è abbattuta su un Paese già fragile dal punto di vista economico, sociale ed ambientale: tra il 1999 e il 2019 il PIL in Italia era cresciuto del 7,9% (in Germania, Francia e Spagna, rispettivamente del 30,2%, 32,4%, 43,6%). L’Italia è inoltre il Paese EU con il tasso più alto di Neet (ragazzi tra i 15 e i 29 anni Neither in Employment or in Education or Training) e dove anche il tasso di occupazione femminile è molto al di sotto della media europea (53,8% contro il 67,3%).

Questi sono solo alcuni dei dati che fotografano un Paese in difficoltà economica da diversi anni; nella premessa del Piano ne sono illustrati e spiegati molti altri che evidenziano perché e come le risorse del Next Generation Eu possono essere l’occasione unica per riprendere un percorso di crescita economica sostenibile e duraturo rimuovendo gli ostacoli che hanno bloccato la crescita italiana negli ultimi decenni.


RELATORE:

Il professor Alessandro Petretto è uno dei maggiori esperti in Italia di Politica economica e membro dell’Advisory Board di BiG Academy.

E’ Professore Emerito dell’Università degli Studi di Firenze dove tiene il corso di Politica economica. Già professore ordinario di Economia pubblica all’Università di Firenze dal 1980 al 2015, ha insegnato anche nelle Università di Siena, Bocconi di Milano e Salta (Argentina). Dal 1989 è stato membro della Commissione Tecnica per la Spesa Pubblica del Ministero del Tesoro e dall’aprile 1995 ne è divenuto il Presidente. Ha lasciato l’incarico nel luglio del 2001. E’ stato dal 2001 al 2005 Direttore dell’IRPET di cui ora è il Presidente del Comitato scientifico. E’ stato Presidente della Società Italiana di Economia Pubblica per il triennio 2006-2009. E’ stato dal 2012 al 2014 assessore al bilancio e alle partecipate del Comune di Firenze. È attualmente membro del Comitato di indirizzo della Fondazione CR di Firenze e membro del Comitato Scientifico dell’Ufficio Parlamentare del Bilancio (UPB).

GIOVEDÌ 10 GIUGNO – ORE 17:00

Abbiamo un piano. E adesso?

IN LIVE STREAMING SU I NOSTRI CANALI SOCIAL:

Youtube ➡️ LINK

Facebook ➡️ LINK

IL TALK SARA’ ACCESSIBILE ANCHE DALLA NOSTRA PAGINA LINKEDIN:

Linkedin ➡️ LINK

Tags:
Alessandro Petretto
Crisi Economica
Next Generation Eu
Pandemia
piano nazionale di ripresa e resilienza
PNRR
Politica Economica