Alberto Rostagno


Alberto è nato a Firenze, dove frequenta l’Università laureandosi in Ingegneria elettronica nel 1992. Ha poi conseguito un Dottorato di ricerca in Elettronica di Potenza presso l’Università di Bologna.


Dopo aver lavorato per alcuni anni in diverse multinazionali in ambito Operations, nel 1999 entra in General Electric Oil & Gas a Firenze nel team Supply Chain. Nel 2006, diventa Strategic Initiatives Manager e Machining Ops Leader, per passare poi al Global Service Oil & Gas come Strategic Marketing Manager. Nel 2008 crea il Consultative Operations team, dedicato ad ampliare il servizio di consulenza e assistenza dei clienti mediante l’utilizzo di KPI, dell’Outage e di simulazioni della domanda.


Nel 2012 Alberto ha guidato il team Market Development del nuovo DTS Business, una nuova business unit focalizzata sulla raffinazione e petrolchimica verticale. Dal 2016 ha ricoperto il ruolo di General Manager del DP&S Service team che opera a livello globale e si occupa di servizi Aftermarket e Upgrades.

Alberto riveste attualmente il ruolo di Service Strategy e Product Leadership Leader per l’intera organizzazione Baker Hughes TPS Service.

Big Academy Alberto Rostagno

AMBITI DI SPECIALIZZAZIONE:

Global strategy

Leadership

Marketing

Operations

Project management

Service & customer care

I moduli:
9 Ore
Customer care & Service strategy
Una mini-guida per progettare una strategia di servitizzazione, illustrando le principali sfide e gli ostacoli, i modelli organizzativi, le capacità distintive e le tecnologie abilitanti il disegno, la ingegnerizzazione, la vendita e l’erogazione di servizi connessi a prodotti, flotte e basi installate. Particolare attenzione sarà data anche alle tecnologie digitali della industria 4.0 – industrial internet, cloud computing, predictive analytics, big data – sempre più sfruttate dalle imprese manifatturiere per la propria “digital transformation” e per ampliare il portafoglio prodotti e servizi con l’inclusione di servizi digitali (smart services, data-driven services).
Mario Rapaccini
UNIVERSITÀ DI FIRENZE
Alberto Rostagno
BAKER HUGHES
I moduli:
12 ORE
Global strategy
Il modulo ha come obiettivo principale quello di sviluppare competenze manageriali per analizzare gli effetti delle dinamiche generali del contesto competitivo globale sulle decisioni strategiche d’impresa. Tra i temi toccati: l’integrazione del processo di pianificazioni strategica e finanziaria di lungo periodo con le strategie di prodotto e commerciali e non solo. Particolare attenzione sarà posta sul Global Service di Baker Hughes, presa ad esempio per implementare le sinergie e strategie tipiche della fase di acquisizione nel caso di integrazione di una nuova società acquisita. Un’area di attenzione sarà anche quella riguardante come implementare in modo efficiente una strategia commerciale proattiva e come identificare i migliori prospetti per poter introdurre nuovi prodotti e servizi con lo scopo di recuperare quote di mercato.
Sara De Masi
UNIVERSITÀ DI FIRENZE
Alberto Rostagno
BAKER HUGHES